MONTE URANO – Alla fine si sono ritrovati 220 bikers alla seconda prova di Sentieri Piceni che si è svolta a Monte Urano per l’organizzazione del G.S. Studio Moda sotto l’egida del Centro Sportivo Italiano comitato Provinciale e con il patrocinio del Comune di Monte Urano.

Il ritrovo effettuato dove sorgono gli impianti sportivi ha visto fin dalla prima mattinata arrivare tanta gente che poi ha preso la propria mountain bike e si è immersa nei sentieri del tracciato disegnati molto bene da Alessio Mannocchi e tutto il G.S. Studio Moda.

Il ritorno c’è stato ai giardini pubblici di Monte Urano dove successivamente è andato in scena anche il momento conviviale a cui in pochi hanno rinunciato. La classifica a partecipazione ha visto più presenze da parte della compagine di casa il G.S. Studio Moda che però da società organizzatrice ha rinunciato al premio. Il successo quindi è stato ad appannaggio della MG Bike di Molini Girola che ha preceduto il Capodarco Bike, i Fuoridisella di Cupramarittima, i Tritakatene di Ponzano e il gruppo Eppedala di Norcia. Davvero ottima l’organizzazione del G.S. Studio Moda. Prossimo appuntamento con Sentieri Piceni martedì 2 giugno a Cupramarittima.